L’incanto è un’arte
Diario di viaggio in una casa d’aste

24.00

Per parlare d’arte moderna e contemporanea e per parlare del collezionare l’arte. Ma come? Dove? E, soprattutto, cosa? Domande che condivido da sempre con viaggiatori come me. Io non ho risposte: propongo con questo libro un possibile percorso.

Tracce in una terra da esplorare: questo è il diario di viaggio dentro una Casa d’aste. Si chiama Meeting Art ed è a Vercelli. Lo so. Ce ne sono tante di Case d’aste, degne di nota o decisamente prestigiose. Per non perdermi, ho scelto di perlustrarne una sola che, peraltro, è tra le più importanti d’Italia (per fatturato, ma anche per densità di tornate d’asta e numero di artisti trattati). Tra i lotti in asta cerco scintille di poesia, storia, arte. Mi lascio guidare da ciò che vedo e da ciò che l’osservazione stimola. Scelta parziale, limitata. Certo. Ma io non sono un critico d’arte e questo non è un luogo specializzato. Sono solo un viaggiatore…

Dal blog basedasta

ISBN

Dimensioni

170 mm x 240 mm

Anno di Pubblicazione

Pagine

Autore

Carrara Pablo, Guerrini Fabrizio

Genere

, ,

Lingua

Collana

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’incanto è un’arte
Diario di viaggio in una casa d’aste”

19 − 14 =