Storia e autori

La casa editrice Ibis, fondata nel 1989, ha attualmente più di 500 titoli in catalogo, suddivisi in diverse collane. Ogni anno pubblica in media 30 novità, oltre a diverse ristampe.
L’idea ispiratrice complessiva è quella del viaggio, dell’incontro e del confronto con l’altro/ con gli altri.
Le linee editoriali:
– Letteratura di viaggio e guide turistiche
– Letterature del sud del mondo
– Interculturalità, filosofia e pensiero di confine, rapporti sud-nord
– Opere minori di autori classici
– Didattica e saggistica universitaria

Le collane sono:
1. l’Ippogrifo: (è la collana di esordio di Ibis) principalmente rivolta alla letteratura di viaggio (sia viaggi reali che viaggi “immaginari” o metaforici) di autori “classici”.
2. Minimalia: è la collana portante, che raccoglie tutte le tematiche delle pubblicazioni della casa editrice e fa da contenitore “economico” per le riedizioni di testi apparsi in altre collane. Ospita opere di tematiche diverse, compresa la narrativa.
3. Tusitala e Narrativa: narrativa di letterature del sud del mondo. Comprende romanzi e raccolte di racconti di autori contemporanei, ma appartenenti a letterature poco tradotte dalle grandi case editrici. Ora aperta anche alla narrativa italiana.
4. Guide di viaggio: una nuova collana nata nel 2007, guide di viaggio per “viaggiatori curiosi”.
5. sud-nord: altri mondi: una collana aperta sul mondo e sulle tematiche dei paesi del sud.
6. Seírios: saggistica filosofica e di confronto fra conoscenze e culture. Vi si trattano tematiche più consuete o al contrario insolite e ricercate.
7. Studia Ghisleriana: collana di pubblicazioni del Collegio Ghislieri di Pavia (atti di convegni e saggistica specialistica).
8. Cauterio suave, diretta da Giuseppe Mazzocchi (Università di Pavia): studi ed edizioni critiche di filologia iberica.
9. Il Confronto letterario, rivista di studi e ricerche del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Pavia.
10. Paideutika e Formazione e Cultura, una rivista e una collana, fondate da Antonio Erbetta (Università di Torino), ora dirette da Elena Madrussan (Università di Torino): i percorsi della formazione nella riflessione filosofica.
11. La Bellezza, la Foresta, la Città, collana diretta da Luciano Valle (Università di Pavia), su tematiche ecologiche e filosofiche.
12. Chora, una collana di letture filosofiche, curata con il Gruppo per la ricerca filosofica Chora.
13. MTSE – Multimodal Text Studies in English: diretta da Anthony Baldry (Università di Messina e di Pavia), pubblicazioni in lingua inglese per la didattica multimediale.
14. Cultura e società, collana di opere di antropologia, filosofia e religione, diretta da Luca Bussotti e Marzio Gatti.
15. Didactica: testi di aggiornamento didattico e di argomento scolastico. Gli argomenti sono vari e non necessariamente omogenei, comunque significativi.
16. Pubblicazioni universitarie: libri che sono legati alla ricerca universitaria, opere di grande valore scientifico. Volumi adottati nelle Università di Pavia, di Milano (Statale e Bocconi), di Torino, di Messina, etc.

Tra gli autori più significativi del catalogo Ibis ricordiamo, per la narrativa, Assia Djebar (algerina, già candidata al Premio Nobel, altri suoi libri editi da Giunti e Il Saggiatore, recentemente scomparsa), Mia Couto (mozambicano, edito anche da Guanda), Raja Rao (indiano, altri libri da Giunti), Jean Bernabé, Raphaël Confiant e Patrick Chamoiseau (caraibici), Ananda Devi (mauriziana), Amadou Hampâté Bâ (maliano, già vice presidente UNESCO), Linda Hogan e Joy Harjo (native americane), Brendan Kennelly (irlandese), Patricia Melo (brasiliana), Ines Arredondo (messicana), Simone Schwarz-Bart (guadalupense), Stefan Zweig, Edward Dorn, Anna Ruchat, Monique Pistolato, etc.

Per la saggistica, in particolare, Jean Baudrillard, Edgar Morin, Jacques Le Goff, Miguel de Unamuno, Aminata D. Traoré, Alfred A. Tomatis (di cui abbiamo nove libri in catalogo), Fulvio Papi, Carlo A. Redi, Amedeo Santosuosso, Antonio Erbetta, Tomaso Kemeny, Giuseppe Mazzocchi, Gino Zaccaria, Luciano Valle, Guido Bosticco.

Tra i classici, i titoli più significativi (tutti in prima e unica edizione italiana): il Viaggio in Egitto di Gustave Flaubert, il Viaggio nelle Cévennes in compagnia di un asino di Robert L. Stevenson, Nel paese delle sabbie di Isabelle Eberhardt, il Saggio sulle malattie della mente di Immanuel Kant, e poi opere di Henry James, Henry Miller, Guy de Maupassant, Rudyard Kipling, Jack London, Jules Verne, Francis Galton, Georg Simmel, Richard F. Burton, Stendhal, Thomas De Quincey, Ludwig Boltzmann, Robert Byron, Victor Hugo, etc.

Ibis collabora da anni con istituzioni culturali e accademiche: le Università di Pavia, Milano (Statale, Bocconi e Bicocca), Torino, Messina, Bari, Lecce, Macerata e L’Aquila; il Collegio Ghislieri di Pavia (di cui Ibis pubblica la collana Studia Ghisleriana); l’Associazione Paideutika di Torino (di cui pubblica la rivista “Paideutika, Quaderni di formazione e cultura” e la collana Formazione e Cultura); il Gruppo per la Ricerca filosofica “Chora” di Tortona, l’Associazione “Ri-Abitare la Terra”, l’Associazione “Ascolto” di Como, etc.

 

Attività

– Associata all’AIE (Associazione Italiana degli Editori), di Milano, principale associazione di categoria.
– Associata a ODEI (Osservatorio degli Editori Indipendenti)
– Associata a FIDARE (Federazione Italiana degli Editori Indipendenti)
– Associata a Editori di Como (Associazione degli Editori del Lago di Como e Associati)
– Associata all’AIPE (Associazione Italiana dei Piccoli Editori), fino allo scioglimento dell’Associazione e il passaggio all’AIE nella sezione dei Piccoli Editori.

– Iscritta alla codifica ISBN (International Standard Book Number) dell’Associazione Italiana degli Editori, con il numero 978-88-7164 e con i codici 978-88-7273 (Xenia) e 978-88-6904 (FT-FinisTerrae).
– Iscritta alla INDICOD (Istituto Nazionale per la Codifica dei Prodotti) codifica EAN (codici a barre).
– Iscritta al ILMP (International Literary Market Place) della International Book Publishing Industry.
– Il nome e il marchio sono depositati per le classi 016 e 041 con il n. 917296 e rinnovo presso Ministero dello Sviluppo Economico, Direzione Generale per la lotta alla contraffazione, Ufficio Italiano Brevetti e Marchi, n. 0001326538, MI2000C009217 (primo deposito: 04-08-2000, rinnovato per il periodo 2010-2020 – fino al 04-08-2020).

 

Distribuzione

– Dall’inizio dell’attività, le pubblicazioni sono diffuse a livello nazionale in tutte le regioni e nel Canton Ticino, in precedenza a cura della società di distribuzione Midilibri di Milano, poi dalla PDE di Firenze, gruppo Feltrinelli. Infine dal 2015 da Messaggerie Libri (MeLi), la principale catena di distribuzione libraria italiana.
– A livello nazionale i libri Ibis sono reperibili in oltre 1.000 librerie e cartolibrerie (Dati e tabulati vendita MeLi).
– I libri di Ibis sono inoltre presenti sui siti delle librerie virtuali come IBS InternetBookShop, LaFeltrinelli, Amazon, BOL, Webster, Unilibro, Hoepli, etc.
– Tutte le pubblicazioni sono individuabili attraverso i repertori di categoria, quali il “Catalogo dei libri in commercio” dell’AIE (Associazione Italiana degli Editori), i repertori informatici dell’AIE come “wuz.it”.
– Le pubblicazioni di Ibis sono presenti anche all’estero, sia in librerie italiane all’estero sia su siti internet stranieri.

 

Promozione

– La promozione editoriale nelle librerie è gestita da Bibliomanie di Torino, con agenti presenti in tutte le regioni d’Italia.

 

Mostre e Fiere

Presente e inserita nel catalogo ufficiale delle principali mostre e manifestazioni del settore editoriale:
– Buchmesse di Francoforte
– Salon du Livre di Parigi
– Fiera internazionale del Libro di Torino
– Book Pride, Milano
– Fiera della Piccola e Media Editoria di Roma
– Pisa Book Festival, Pisa
e altre mostre nazionali e locali.

 

 

I nostri riferimenti

Ibis S.r.l. di Veronesi & C.

Sede amministrativa: Via Crispi 8, 22100 COMO (CO),
Sede editoriale: Via Folla di Sotto 29, 27100 PAVIA (PV), tel. 0382-32021

e-mail: info@ibisedizioni.it

Promozione nazionale: Bibliomanie
Distribuzione nazionale: Messaggerie

English English Italian Italian