The Florentins / I Fiorentini

16.50

Poeta e romanziere, Brendan Kennelly è professore di Letteratura inglese al Trinity College di Dublino. Ambientato nell’Inghilterra degli anni ’60, quando la paura di un olocausto nucleare era palpabile, narra la storia di un giovane irlandese che diventa studente in una città universitaria inglese. Il tema principale del romanzo è quello dell’incontro del protagonista con tutte le realtà che gli si presentano: l’Inghilterra, la vita universitaria, l’impegno politico, l’altro sesso e… la birra inglese. Gli scontri tra studenti, le strade e i pub diventano i luoghi e le esperienze attraverso cui il protagonista deve passare per entrare nel mondo degli adulti e nel mondo inglese, una sorta di rito di passaggio, quindi.

Lo stile è diretto e essenziale, a testimonianza del fatto che il romanzo non è un semplice resoconto della situazione sociale e studentesca inglese, ma un’opera che risente della tradizione epica narrativa e dei racconti di gesta eroiche della mitologia irlandese. L’attualità dell’opera appare oggi significativamente negli incubi del terrorismo e della guerra e nella rinascita dell’impegno pubblico dei giovani.

Il romanzo ha il testo originale a fronte.

ISBN

Note

Dimensioni

130 mm x 210 mm

Anno di Pubblicazione

Pagine

Autore

Kennelly Brendan

Curatore

Bendelli Giuliana

Genere

,

Lingua

,

Collana

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “The Florentins / I Fiorentini”