Perché Mozart?

15.00

Esiste un ‘orecchio musicale’? Con un’adeguata preparazione possiamo tutti fruire della musica e diventare anche noi dei ‘piccoli Mozart’? Queste sono le domande di Tomatis e la sua risposta è nel dimostrare come l’orecchio sia una macchina meravigliosa e l’elemento essenziale per qualsiasi attività umana: un orecchio ben educato può permettere di ‘fare tutto’. Ancora un volume di alta divulgazione scientifica dell’otorinolaringoiatra francese, che conferma la sua capacità di porre l’orecchio al centro delle questioni essenziali dello sviluppo della personalità.

Medico otorinolaringoiatra, specializzato nel trattamento dei disturbi dell’udito e del linguaggio, Tomatis ha sviluppato una concezione globale e articolata dell’uomo, suscitando l’attenzione di studiosi e lettori. Il successo che i Centri Tomatis stanno avendo anche in Italia è la conferma del grande interesse che queste terapie suscitano. L’aspetto essenziale del pensiero di Tomatis è quello di collegare, con rigore e semplicità, la medicina alla filosofia, alla psicologia, alla linguistica, e qui anche alla musica.

Anno di Pubblicazione

ISBN

Dimensioni

150 mm x 230 mm

Pagine

Lingua

Autore

Tomatis Alfred A.

Traduttore

Merletti Laura

Genere

,

Collana

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Perché Mozart?”