L’educazione imperfetta
Considerazioni filosofiche sul presente pedagogico

Autore: Papi Fulvio
Curatore: Madrussan Elena

15.00

Un possibile modo per comprendere l’attualità di senso dell’educazione è costituito dal tentativo di misurarne le perdite. In questi anni le progressiva erosione di senso nella pedagogia e, in generale, nelle vicende storico-culturali, hanno provocato una caduta della tensione significante della pedagogia, che ha finito col perdere la propria capacità di evoluzione e crescita. Per questo, allo sguardo di Fulvio Papi, l’educazione è imperfetta in molti sensi: perché necessariamente incompiuta, perché empiricamente potenziale, perché intimamente inespressa.

Anzi: proprio grazie alla sua imperfezione, l’educazione individua i propri oggetti in ciò che la radica in una contingenza storico-culturale ben precisa. Ed è dall’analisi di quei limiti che Papi lascia affiorare, di argomento in argomento, le difficoltà a cui l’educazione è sottoposta dalla surmodernità: dalla precarizzazione del sapere al consumo del mondo, dai rapporti tra economia e vita ai significati dell’identità.

Anno di Pubblicazione

ISBN

Dimensioni

150 mm x 230 mm

Pagine

Lingua

Autore

Papi Fulvio

Curatore

Madrussan Elena

Genere

,

Collana

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’educazione imperfetta
Considerazioni filosofiche sul presente pedagogico”