La Venere fisica

9.50

La Venere fisica, pubblicata anonima nel 1745, è una breve opera sugli aspetti fisici dell’amore e sull’origine degli uomini e degli animali. Un libro ricco di brillanti intuizioni “evolutive” e “genetiche”, in cui la discussione dei fatti e delle ipotesi scientifiche viene qua e là piacevolmente interrotta da galanti digressioni rivolte al raffinato pubblico femminile, destinatario formale dell’opera.

La Venere fisica ebbe all’epoca notevole successo: citata più volte nell’Encyclopédie, fu elogiata da Buffon nella Histoire naturelle ed esercitò una palese influenza sul pensiero biologico del XVIII secolo.

Anno di Pubblicazione

ISBN

Dimensioni

170 mm x 245 mm

Pagine

Lingua

Autore

Moreau De Maupertuis Pierre-Louis

Curatore

Focher Federico

Genere

Collana

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “La Venere fisica”