Mille scudi e cento rane
Volta e Marianna: un amore nell’età dei lumi

17.00

Finalmente il libro postumo dell’avvocato e scrittore comasco Manlio Baccaglini, venuto a mancare nel 2013.

Il libro racconta la figura dello scienziato comasco Alessandro Volta attraverso una storia d’amore contrastata che diventa anche la via per descrivere un’intera epoca, l’età dei lumi, e la cultura scientifica di cui Volta è uno dei massimi rappresentanti in Europa.

Tra il famoso e stimato professore dell’Università di Pavia e la giovane cantante Marianna sboccia un improvviso e imprevedibile amore, ma si tratta di una passione che scandalizza e che non può assolutamente concludersi con un matrimonio: la giovane ha un passato tempestoso e svolge una professione che non si addice alla consorte di un professore di una delle più prestigiose università del tempo, di uno scienziato già famoso in Europa.

Così per scongiurare il matrimonio e interrompere questo legame che suscita scandalo, si muove la famiglia Volta ma si muovono soprattutto le autorità accademiche dell’Università e perfino il plenipotenziario dell’Imperatore d’Austria.

ISBN

Dimensioni

130 mm x 210 mm

Anno di Pubblicazione

Pagine

Autore

Baccaglini Manlio

Genere

Lingua

Collana

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Mille scudi e cento rane
Volta e Marianna: un amore nell’età dei lumi”