Filosofia e architettura
Kant, Hegel, Valéry, Heidegger, Derrida

Autore: Papi Fulvio

9.00

Come hanno interpretato l’architettura i filosofi? C’è spazio per un contributo filosofico all’architettura? Fulvio Papi ha cercato, in un ciclo di lezioni tenute all’Università di Milano, di rintracciare le linee di un possibile collegamento, facendo emergere alcune idee presenti negli autori della filosofia contemporanea. “Parlare dell’architettura come sapere al quale rivolgerci per un progetto di abitabilità ottimale del mondo, così come esso si manifesta nell’intreccio tra natura e cultura, è comunque discorrere dell’architettura in quello spazio del dover-essere che è pur sempre stato proprio della filosofia”. Così l’autore ci introduce a una riflessione per certi versi inconsueta, che ritrova nel pensiero filosofico gli spunti per delineare una certa “idea di architettura”. Il confronto che ne deriva, apre, superando qualsiasi superficialità, la possibilità di una differente prospettiva di significato.

ISBN

Anno di Pubblicazione

Note
Dimensioni

110 mm x 170 mm

Pagine

Lingua

Autore

Papi Fulvio

Curatore
Traduttore
Genere

,

Collana

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Filosofia e architettura
Kant, Hegel, Valéry, Heidegger, Derrida”