Acque tranquille

8.00

“Acque tranquille” è considerato uno dei migliori racconti di Ivan Turgenev (1818 -1883).

In esso il grande scrittore delinea una storia di ambientazione tipicamente russa, la storia di un amore romantico e disperato, che ruota intorno all’enigmatica figura femminile di Mar’ja Pavlovna, promessa ad un tragico destino. Il respiro del racconto è quello proprio del grande romanzo russo dell’Ottocento, con in più la particolare commistione di romanticismo e realismo psicologico caratteristica di Turgenev.

Un libro quindi che costituisce di per sé un classico e che mantiene una grande vivezza espressiva.

Collana

Autore

Turgenev Ivan S.

Curatore

Pasquinelli Anastasia

Genere

,

Lingua

Pagine

Anno di Pubblicazione

ISBN

Dimensioni

130 mm x 210 mm

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Acque tranquille”