Acqua amara per Fadhyyeh, figlia di Moab

14.00

Nel volume viene raccolta la storia avventurosa di Fadhyyeh, una donna giordana, che ha vissuto gran parte della sua vita con le tribù nomadi del deserto. L’autrice ha solo dato forma scritta al testo orale, narrato dalla protagonista. È quindi una testimonianza originale, una trasposizione della memoria orale della vita, degli usi e dei costumi dei nomadi del vicino Oriente.

L’edizione italiana (l’autrice ha scritto il volume in francese, lingua che utilizza correntemente, assieme all’arabo) è curata dal prof. Fabietti, antropologo di fama internazionale ed esperto proprio delle tribù nomadi del deserto.

Anno di Pubblicazione

ISBN

Dimensioni

130 mm x 210 mm

Pagine

Lingua

Autore

Tesio Romero Flavia

Curatore

Fabietti Ugo

Genere

Collana

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Acqua amara per Fadhyyeh, figlia di Moab”