Calvetto Silvano

è ricercatore di Storia della pedagogia presso il Dipartimento di Lingue e Letterature Straniere e Culture Moderne dell’Università di Torino. Membro della Segreteria di redazione del semestrale «Paideutika. Quaderni di formazione e cultura», ha già pubblicato, oltre a numerosi saggi su Riviste e opere collettanee, i volumi L’educatore Pietro. Il commissario politico come figura pedagogica della Resistenza (Torino, 2006); Tra ragione ed esistenza. Saggio sulla filosofia dell’educazione di Giovanni Maria Bertin (Roma, 2007). Ha, inoltre, introdotto e curato l’edizione del volume di Giuseppe Rensi, L’aspetto aristocratico della dottrina etico-pedagogica di Platone (Torino, 2009). Di recente pubblicazione il volume Pedagogia del sopravvissuto. Canetti, Améry, Bettelheim (Como-Pavia, 2013).

 

is researcher of History of education at the Faculty of Foreign Languages and Literatures of the University of Turin. He is member of the Secretariat of the editorial staff of the biannual journal «Paideutika. Quaderni di formazione e cultura», he has already published, in addition to several essays on Journals and collective works, the volumes L’educatore Pietro. Il commissario politico come figura pedagogica della Resistenza (Torino, 2006); Tra ragione ed esistenza. Saggio sulla filosofia dell’educazione di Giovanni Maria Bertin (Roma, 2007). Besides, he has also introduced and edited the volume of Giuseppe Rensi, L’aspetto aristocratico della dottrina etico-pedagogica di Platone (Torino, 2009). Recently he has published volume Pedagogia del sopravvissuto. Canetti, Améry, Bettelheim (Como-Pavia, 2013).

English English Italian Italian