Zoo di racconti
Trame narrative e tracce animali nelle short stories di William Faulkner

Autore: Bugliani Paolo

12.00

Il volume offre un’indagine del ruolo delle presenze animali nei racconti di William Faulkner, e in particolar modo in quelli strutturati attorno al  paradigma della caccia. Dopo un inquadramento preliminare delle short stories di Faulkner sia nel macrotesto della sua opera sia nel contesto generale del suo tempo, l’attenzione si concentra sul bestiario narrativo che in esse emerge. Il percorso iniziato da These 13 e che culmina con Big Woods fornisce l’occasione per riflettere su quanto la presenza dell’animale nella narrativa breve sia non soltanto molto pervasiva, ma giochi anche un ruolo cruciale nella dimensione estetica dell’universo narrativo faulkneriano. Lo studio vuole mettere in luce come l’attività venatoria rappresenti per Faulkner un tema e un principio organizzativo del materiale diegetico, che tocca molte interessanti questioni di ordine generale, prima fra tutte la vicinanza tra l’animale e quei personaggi, così frequenti in Faulkner, che non possiedono piena contezza di un mondo che, nei fatti, sembra avviato verso un progressivo disgregamento ontologico.

Genere

,

Lingua

,

Collana

Autore

Bugliani Paolo

Pagine

ISBN

Dimensioni

110 mm x 170 mm

Anno di Pubblicazione

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Zoo di racconti
Trame narrative e tracce animali nelle short stories di William Faulkner”

cinque + 11 =