Stare bene con il cibo e la terra
Percorsi epistemici e didattici di ecologia della terra, del corpo, dello spirito

12.00

Tra le nuove linee educative che vanno emergendo nel panorama scolastico, assume particolare rilevanza l’educazione alimentare, intesa come chiave per lo sviluppo integrale della persona. L’educazione alimentare, pur non essendo una disciplina specifica, diventa uno strumento per ricostruire sia la storia locale, sia quella globale, attraverso le migrazioni alimentari e i rapporti fra culture.
Ci sono parentele strette fra educazione geografica, scoperta dell’ambiente, arte, musica ed educazione alimentare; l’alimentazione declina queste prospettive in tutti gli aspetti significativi e simbolici. Il cibo si lega alle culture e in senso più generale al territorio, all’evoluzione dei consumi, alla formazione della persona.
Si inserisce in una accezione più ampia di cultura, in una prospettiva che parla del nostro essere al mondo: parla di noi e delle nostre tradizioni, dei desideri; parla attraverso le storie, i proverbi e le opere artistiche, ma soprattutto parla di “terra”, di contadini di agricoltura.
In questo volume, ricco di riflessioni teoriche e di indicazioni didattiche, gli autori approfondiscono i molteplici aspetti che l’educazione alimentare può avere nella scuola.

Anno di Pubblicazione

ISBN

Dimensioni

170 mm x 240 mm

Pagine

Lingua

Autore

AA.VV.

Curatore

Valle Luciano, Zelaschi Graziella

Genere

Collana

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Stare bene con il cibo e la terra
Percorsi epistemici e didattici di ecologia della terra, del corpo, dello spirito”