Politica e storia in Vico

Curatore: Cospito Giuseppe

18.00

Saggi di Andrea Battisitini, Giuseppe Cospito, Renate Holub, Fabrizio Lomonac o, Enrico Nuzzo, Marco Vanzulli.

I contributi raccolti in questo volume (presentati e discussi nel convegno internazionale «Politica e storia in Vico», Pavia 30-31 maggio 2018) si collocano nel “nuovo corso” di studi vichiani inaugurato nella seconda metà del Novecento, che ha favorito indagini accurate e innovative sulle tematiche storiche e politiche del filosofo napoletano, documentando le articolate e varie dimensioni del suo impegno, certo indifferente a dirette o estrinseche implicazioni in schieramenti ideologici ma non avulso da quei condizionamenti e da quelle scelte ispirate alla politicità della sua meditazione sulla vita civile dal punto di vista filosofico e giuridico.
Il convegno pavese ha voluto richiamarsi fin dal titolo a questa corrente interpretativa, che ha oggi una notevole fioritura grazie anche a una miglior conoscenza delle opere di Vico – finalmente disponibili in edizioni criticamente avvertite – e dei contesti che consentono di intenderle in tutta la loro ricchezza e complessità, a partire dalla cultura napoletana di tardo Seicento-inizio Settecento e dai suoi legami con il grande pensiero europeo moderno.

Autore

AA.VV.

Collana

Curatore

Cospito Giuseppe

Genere

,

Lingua

Anno di Pubblicazione

ISBN

Dimensioni

135 mm x 205 mm

Pagine

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Politica e storia in Vico”