Nel paese delle sabbie

11.00

Un destino assolutamente unico, quello di Isabelle Eberhardt: nata a Ginevra, di origine russa, a ventidue anni è già in Nord Africa dove percorre, vestita da uomo, le regioni impervie del Maghreb. Purtroppo una vita troppo breve e troppo tormentata, conclusa a 27 anni, per un’improvvisa inondazione a Aïn Sefra, sull’Atlante algerino. Un’esperienza eccezionale che la sua sensibilità e capacità poetica rendono in racconti e descrizioni di grande fascino. Dai suoi testi, recentemente riscoperti e pubblicati in Francia, ricaviamo un quadro stupendo dei luoghi e delle popolazioni con cui si confronta. “Ci sono così, sulle strade deserte del sud, lunghe ore senza tristezza, senza noia, vaghe e riposanti, in cui si può vivere di silenzio… Non ho mai rimpianto una sola di quelle ore perdute.”

ISBN

Anno di Pubblicazione

Note
Dimensioni

110 mm x 170 mm

Pagine

Lingua

Autore

Eberhardt Isabelle

Curatore

Antoninetti Olimpia

Traduttore
Genere

Collana

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Nel paese delle sabbie”