L’eterno Adamo

Autore: Verne Jules

7.00

L’eterno Adamo è un racconto postumo di Jules Verne (1828-1905), pubblicato nel 1910 a cura del figlio Michel-Jules Verne. In esso il grande scrittore e cantore del progresso e della ricerca scientifica sembra correggere il suo ottimismo e immagina un divenire ciclico della storia: una volta raggiunto un alto grado di sviluppo, la civiltà viene travolta e distrutta da un diluvio che cancella tutte le conquiste e le conoscenze umane. Da questa distruzione solo un ultimo uomo, un nuovo Adamo, riuscirà a sopravvivere: a lui il compito di dare inizio a un nuovo ciclo umano, di far rinascere una nuova generazione e una nuova civiltà. Così l’uomo, dimentico di quanto accaduto prima, dovrà ripartire dalla sua oscura primitività, dalle prime forme di organizzazione sociale e ricostruire le condizioni per la sopravvivenza.

ISBN

Anno di Pubblicazione

Note
Dimensioni

110 mm x 170 mm

Pagine

Lingua

Autore

Verne Jules

Curatore
Traduttore
Genere

Collana

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “L’eterno Adamo”