Costantinopoli nel 1890

8.50

La seducente scrittura del capitano Loti ci porta all’antica capitale dell’Impero romano d’Oriente. Si tratta di un viaggio che sembra aprire la misteriosa porta d’Oriente al nostro sguardo scettico e disincantato. Ma la contemplazione di questo mondo di miseria e di disfacimento, ci induce a riflettere sul significato del vivere: il senso dell’esistenza diventa uno dei temi prevalenti nell’opera di Loti. Del resto il viaggio come testimonianza e conoscenza dei luoghi è uno degli aspetti più interessanti e specifici della letteratura di viaggio. Così Loti, in continua ricerca di sé, diventa, suo malgrado, la guida preziosa del nostro viaggio in questa mitica città, carica di storia e di culture. II edizione

ISBN

Anno di Pubblicazione

Note
Dimensioni

110 mm x 170 mm

Pagine

Lingua

Autore

Loti Pierre

Curatore

Costantini Cristina

Traduttore
Genere

,

Collana

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Costantinopoli nel 1890”