Doppio sguardo: analisi di un dispositivo formativo tra presenza e distanza

Autore: Ulivieri Stiozzi Stefania, Magatti Paolo

preview

 

ATTENZIONE, solo versione digitale: file pdf non stampabile né modificabile.

1.99

L’articolo illustra l’applicazione del metodo del “Social Photo Matrix” nel contesto di due annualità di un corso universitario. Vengono discusse le premesse epistemologiche e le implicazioni nel processo di formazione, tenendo conto delle differenze tra dispositivo in presenza e online e considerando il vertice estetico come forma di rivitalizzazione creativa del pensiero del gruppo.

Parole chiave: formazione, psicoanalisi, gruppo, estetica, riflessività.

 

Double gaze: analysis of a training device between presence and distance

The article illustrates the application of the “Social Photo Matrix” method in the context of two years of a university course. The epistemological premises and the implications in the training process are discussed, taking into account the differences between in-presence and online devices and considering the aesthetic vertex as a form of creative revitalization of the group’s thinking.

Keywords: education, psychoanalysis, group, aesthetics, thoughtfulness.

This post is also available in: Inglese

Anno di Pubblicazione

Dimensioni

145 mm x 210 mm

Lingua

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Doppio sguardo: analisi di un dispositivo formativo tra presenza e distanza”