Ad publicam utilitatem
Libri della biblioteca del frate agostiniano Filippo Lachini

16.00

Il frate agostiniano Filippo Lachini (1600 ca. – 1667) fondò, alla metà del Seicento, un’importante biblioteca presso San Pietro in Ciel d’Oro a Pavia. L’aspetto più interessante di questa biblioteca è che si trattava di una biblioteca pubblica e non esclusiva del monastero. È questo un fatto eccezionale per l’epoca. Tuttavia l’altro elemento di interesse è dato dalla scelta dei volumi raccolti da Lachini, una scelta che mostra grande intelligenza e notevole apertura intellettuale.

Il destino della biblioteca è rimasto però segnato dalle riforme teresiane che nel Settecento portarono alla soppressione di conventi e di monasteri, per cui i frati agostiniani di Pavia vennero dispersi e con essi anche le opere della biblioteca, molte delle quali vennero messe all’asta e passarono a proprietari privati. La curatrice del volume, attraverso una ricognizione nei fondi delle biblioteche pavesi, è riuscita a ritrovare alcuni di questi libri, riconoscibili per il timbro e la nota di possesso apposti da Lachini stesso.

Il volume presenta un’ampia ricostruzione storica degli avvenimenti legati alla biblioteca di Lachini e la raccolta catalografica dei 150 volumi ritrovati.

ISBN

Dimensioni

170 mm x 240 mm

Anno di Pubblicazione

Pagine

Autore

Grignani Elisa

Genere

Lingua

Collana

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Ad publicam utilitatem
Libri della biblioteca del frate agostiniano Filippo Lachini”