Angelini Gianpaolo

Gianpaolo Angelini si è laureato in Lettere presso l’Università degli Studi di Pavia, dove è stato alunno del Collegio Ghislieri. Ha conseguito il dottorato di ricerca in storia dell’architettura e dell’urbanistica presso l’Università IUAV di Venezia, discutendo una tesi sull’architettura religiosa a Roma tra Cinque e Seicento. Dall’a.a. 2009/2010 ha l’incarico del corso di Museologia per la LT in Scienze dei Beni Culturali e per la LM in Storia delle arti dall’antichità al contemporaneo e dall’a.a. 2012/2013 del corso di Storia dell’architettura moderna. È membro del consiglio scientifico della Società Storica Valtellinese e del Centro per la Comunicazione e la Ricerca (area Storia dell’arte) del Collegio Ghislieri; è socio della SISCA (Società Italiana di Storia della Critica d’Arte, Torino) e della SISSD (Società Italiana di Studi sul Secolo XVIII, Roma). I suoi interessi di ricerca si concentrano sull’architettura a Roma e in Lombardia dal tardo Cinquecento al Settecento, sulla pittura del Settecento lombardo, sulla storia della critica, del collezionismo e della tutela, sull’immagine e la documentazione iconografica del paesaggio e della nazione dopo l’Unità d’Italia.

English English Italian Italian